News

03/06/2017

L'Agenzia chiarisce i dubbi sulle liquidazioni IVA periodiche

L’Agenzia delle Entrate ha di recente risposto ad alcuni dubbi sulle modalità di compilazione delle dichiarazioni periodiche IVA. Qui di seguito si riportando le domande e le risposte fornite ...
20/05/2017

Bonus Renzi fuori dal canale Entratel

Il Bonus Renzi, così come i crediti rimborsati a seguito di liquidazione del modello 730, sono esclusi dall'obbligo di presentazione dell'F24 a mezzo del canale Entratel.
20/05/2017

Dich. IVA Periodica: va al 12 giugno

Il ministro dell’Economia e delle Finanze firmerà oggi il provvedimento che differisce dal 31 maggio al 12 giugno prossimo il termine per l’invio delle nuove comunicazioni dei dati sulle ...
08/05/2017

Compensazioni indebite da versare

Nel caso di avvio di procedure di recupero da parte dell’Agenzia per indebito utilizzo dei crediti, il relativo versamento non potrà essere effettuato mediante “compensazione” con altri crediti ...
08/05/2017

Compensazioni solo a mezzo Entratel

La presentazione di un modello F24 che reca compensazioni di crediti fiscali dovrà, a prescindere dall’importo del credito utilizzato, essere obbligatoriamente trasmesso seguendo i canali ...
26/04/2017

IRI, credito d'imposta a chi esce

In caso di cessazione dell’attività di azienda in regime Iri, le riserve di utili assoggettate all’imposizione separata concorrono a formare il reddito dell’imprenditore e dei soci con ...
26/04/2017

Riduzione dell'agevolazione ACE

Si riduce il beneficio ACE. A decorrere infatti dal periodo di imposta in corso dovranno essere conteggiati esclusivamente gli incrementi e i decrementi di patrimonio degli ultimi 5 esercizi e ...
26/04/2017

Definizione delle liti tributarie pendenti

Definibili in via agevolata le controversie tributarie pendenti per i giudizi instaurati prima del 31.12.2016 con il pagamento di tutti gli importi relativi all'atto impugnato e degli interessi ...
26/04/2017

Innalzata la soglia per la mediazione

Per gli atti notificati a decorrere dal 1° gennaio 2018, l'art. 10 del D.L. 50/2017 innalza il limite per l’attivazione del reclamo,elevandolo a 50.000 euro dagli attuali 20.000 euro.
26/04/2017

Via libera al Durc per i ruoli rottamati

Rilascio del Durc anche ai soggetti che hanno proceduto alla rottamazione dei ruoli relativi ai debiti contributivi, previa presentazione di volersi avvalere della definizione agevolata